Quaderni

Quaderni

Il Corpo Italiano di Liberazione ed Ancona. Il tempo delle oche verdi e del lardo rosso. 1944

Il Corpo Italiano di Liberazione ed Ancona. Il tempo delle oche verdi e del lardo rosso. 1944
Società Editrice Nuova Cultura, Roma 2014, 350 pagine euro 25. Per ordini: ordini@nuovacultora.it. Per informazioni:cervinocause@libero.it oppure cliccare sulla foto

Cerca nel blog

mercoledì 27 novembre 2013

Ricerche: Geniere Pietro Garlatti Caduto il 5 ottobre 1944 a Tirana. Ricerca di Notizie

Nel solco delle ricerche in corso abbiamo ricevuto la seguente lettera, che mettiamo a disposizione di tutti affinchè si possa gestire la ricerca con più ampio spettro. Chi avesse notizie può scrivere a ricerca23@libero.it oppure direttamente all'interessato.

Mi chiamo Mauro GARLATTI e vivo in provincia di Udine.
Sto facendo delle ricerche su un mio zio paterno deceduto in Albania durante 
l'ultimo conflitto mondiale. 
Nel corso di questa mia ricerca ho letto diversi libri sull'argomento: i libri 
del Gen. Azzi e altri, tra cui il suo libro "La resistenza dei Militari 
Italiani all'estero - Albania".
Dopo aver effettuato tutte le ricerche presso il centro documentale competente 
(Udine), "L'Albo d'Oro" e "OnorCaduti" sono riuscito a raccogliere pochissimi 
dati, oltre a quei pochi che già conoscevo.

Per quanto riguarda la data e le circostanze della morte non sono riuscito a 
trovare (presso gli enti sopra citati) nessun atto, testimonianza o altra fonte 
che giustifichi - confermi questi dati.
Nel fascicolo del centro documentale di Udine ho trovato solo il ruolo 
matricolare che contiene queste notizie:
• chiamato alle armi e giunto il17.10.1940 nel 7 Regg. Genio Comp. Artieri 
• partito per l'Albania imbarcato a Bari e sbarcato a Durazzo il 15.03.1941
• l'8 sett. 1943 si trovava a Tirana

• morto per fatti di guerra il 05.10.1944 a Tirana

Nel fascicolo di OnorCaduti non si trova niente .
Nel fascicolo dell'Albo d'Oro ho trovato:
• la copia di un Espresso Raccomandato del Ministero della Guerra - direzione 
generale leva sottufficiali e truppa -uff. stralcio stato civile ed Albo d'Oro, 
senza data (riporta lo stemma sabaudo), con cui si informava la famiglia della 
morte di mio Zio. Questo il testo: geniere GARLATTI Pietro è deceduto il 
5.10.1944 a Tirana per scoppio di bomba da mortaio. Comunicazione ritardata 
perché territorio ora liberato.

• Copia dell'atto di morte redatto in data 01.06.1954 dalla Commissione 
Interministeriale per la formazione o la ricostruzione di atti di morte e di 
nascita non redatti o andati smarriti o distrutti per eventi bellici nel quale 
si ribadisce quanto comunicato con l'espresso sopra citato :deceduto in data 
05.10.1944 in Albania, nei pressi di Tirana, si sconosce sepoltura. 
Interessante il fatto che nell'atto di morte si scrive "esplosione accidentale 
di bomba da mortaio". Parrebbe che chi ha redatto l'atto avesse le idee 
abbastanza chiare sulla dinamica dei fatti.
Ora, chi a mandato l'espresso raccomandato e la Commissione che ha redatto 
l'atto di morte, non credo si siano inventati tale data, ma l'avranno reperita 
da qualche fonte ritenuta attendibile.


Il sito web OnorCaduti mi dà mio Zio come sepolto presso il Sacrario Caduti 
Oltremare (settore noti ma non identificati), notizia confermatami anche 
telefonicamente dall'Ufficiale responsabile del Sacrario.
Se nell'atto di morte si affermava " si sconosce sepoltura " come si può ora 
affermare che si trova sepolto presso il Sacrario di Bari?
Evidentemente deve esistere qualche altra documentazione che non si trova nei 
fascicoli dell'Albo D'Oro e di OnorCaduti.
Sono con la presente, se avrà la cortesia e la bontà di leggermi e 
rispondermi, a chiedere a Lei un consiglio su come proseguire queste mie 
ricerche, se esistono altri enti, associazione o quant'altro a cui mi possa 
rivolgere per reperire notizie. Gli archivi della Commissione Interministeriale 
(che dovrebbe aver operato fino a pochi anni fa), nessuno ha saputo indicarmi 
dove siano custoditi e a chi rivolgermi per la loro consultazione.
Nel suo libro " La resistenza dei Militari Italiani all'estero - Albania" 
vengono richiamate parecchie altre pubblicazioni (diari) che trattano della 
guerra in Albania, pubblicazione che ora sono introvabili. Potrebbe indicarmi 
una biblioteca che disponga di questi libri e a cui rivolgermi per un prestito?
Ringraziandola di vero cuore per il tempo che vorrà dedicarmi, cordialmente la 
saluto.
garlattimauro@libero.it

Nessun commento: