Quaderni

Quaderni

Il Corpo Italiano di Liberazione ed Ancona. Il tempo delle oche verdi e del lardo rosso. 1944

Il Corpo Italiano di Liberazione ed Ancona. Il tempo delle oche verdi e del lardo rosso. 1944
Società Editrice Nuova Cultura, Roma 2014, 350 pagine euro 25. Per ordini: ordini@nuovacultora.it. Per informazioni:cervinocause@libero.it oppure cliccare sulla foto

Cerca nel blog

martedì 3 dicembre 2013

Si continua, ma non con loro

Nel ringraziare  chi scrive delle cortesi parole che vengono usate nei nostri confronti, cogliamo l'occasione per comunicare che ogni collaborazione con l'Associazione Nazionale Combattenti della Guerra di Liberazione è terminata l'8 aprile 2013 non per nostra volontà. Con una lettera di poche righe, l'attuale Presidente ha comunicato che può fare a meno del nostro contributo ed in una riga e mezzo ci ringrazia per dieci anni di collaborazione. Sono decisioni di cui prendiamo atto, anche se continuiamo a "fare ricerca" come si è fatto dal 1999, anche senza e con la predetta Associazione. Continuiamo a proseguire l'opera del gen. Luigi Poli, superiore, maestro ed amico, nel solco da Lui tracciato. Però non siamo in grado di rispondere, per ovvie ragioni, a lettere come questa che pubblichiamo. Per ogni altra informazione rinviamo al blog www.corpoitalianodiliberazione.blogspot.com collegato a questo per la ricerca storica specifica. 
Il gruppo "Studenti e Cultori", già Sezione della Associazione Nazionale Combattenti della Guerra di Liberazione (2009-2012)
(per info: www.studentiecultori.blogspot.com)

Pregiatissimo Signor Dottor Alberto Marenga, buona sera.
Mi chiamo Ambrogio Gatti Comini e Le scrivo da Pavia, avendo avuto il Suo indirizzo dal Generale Massimo Coltrinari.
Avevo già inviato due richieste di informazioni agli indirizzi dell' Associazione che cura la pubblicazione del periodico "Il Secondo Risorgimento d'Italia" perché dovrei recuperare il numero della rivista e la data di pubblicazione di alcuni saggi a cura del Generale Gennaro Trotta sul combattimento di Rustico del 17 luglio 1944 da citare su una pubblicazione che sta curando la Mediateca Giamagli di Polverigi, alla quale sto collaborando con il ritrovamento di notizie e di testimonianze di famigliari e parenti dei 18 soldati caduti quel tragico giorno, delle loro fotografie, delle notizie contenute nei loro fogli matricolari. Nei precedenti messaggi avevo anche specificato il numero delle pagine della pubblicazione, che è l'unico dato certo che conosco, perché ho ricevuto per posta ordinaria copia delle suddette pagine dalla sorella di un caduto, Salvatore Finelli, insieme a molto altro materiale ma senza il frontespizio della rivista.
Mi permetto di richiedere la Sua preziosa collaborazione perché dovrei consegnare il materiale che ho raccolto e che sto ordinando alla Mediateca di Polverigi entro la prossima metà di dicembre. In assenza dei dati che mi mancano su quanto scritto dal Generale Trotta, sarò costretto a non utilizzare le preziose notizie in esso contenute che mi sembrano però una testimonianza importante.
Se per semplificare la ricerca fosse necessario acquistare da parte mia i numeri del periodico che mi interessano, La prego di indicarmi quanto e come versare l'importo necessario.
Ho già inviato all'Associazione via mail una copia di un mio lavoro sul giovane pavese Luigi Maestri, fratello di mio suocero,
allegandola a uno dei precedenti messaggi.
Con la speranza che mi possa indicare i dati che mi occorrono, La ringrazio della cortese attenzione e Le porgo i più distinti saluti.
Ambrogio Gatti Comini - Corso Garibaldi n. 61 - 27100 - Pavia
telefono 0382302216

Nessun commento: